Loading...
Raccolta rifiuti, cassonetti a scomparsa, raccolta differenziata rifiuti, isole raccolta rifiuti, montacarichi, parcheggi automatici, ponte auto
Raccolta rifiuti

Raccolta rifiuti

La raccolta differenziata, sempre più diffusa in ogni grande e piccolo comune, ha innescato una serie di problemi gestionali non da poco. Differenziare i rifiuti è fondamentale per consentire un corretto smaltimento, compostaggio e recupero dei materiali e per salvaguardare, di conseguenza, l’ambiente.

 

Tuttavia non mancano difficoltà nei processi di raccolta dei rifiuti: le strade sono piene di immondizia per molte ore della serata, i cittadini sono costretti a seguire rigidi orari spesso non compatibili con i loro impegni, antiestetici cassonetti ingombrano le vie, con la conseguenza che le città sono spesso più sporche per i residui che rimangono in strada o per il mancato ritiro dei sacchi esposti in orari non previsti.Ecospace ha progettato un nuovo metodo per la raccolta differenziata dei rifiuti basato sull'underground trash, cioè sulla raccolta rifiuti sotto terra. Con la creazione di isole ecologiche di cassonetti a scomparsa, capienti e in grado di raccogliere grandi quantità di immondizia, diventa estremamente facile ovviare ai problemi sopra elencati, quali orari prescrittivi e abbandono per strada di bidoni dall'antiestetico impatto ambientale. I cassonetti nel sottosuolo rappresentano la nuova frontiera della raccolta differenziata dei rifiuti, che si avvale di un sistema di piattaforme ricavate per alloggiare i cassonetti sotto terra e azionate da un meccanismo di salita e discesa dei carichi senza alcun disturbo per la comunità.

Il sistema, denominato Ecorif, si basa sulla raccolta rifiuti nell’interrato grazie a una sorta di ascensore che movimenta grandi cassonetti a scomparsa. I cittadini non saranno più costretti a fatiche immani per gettare la spazzatura, ma saranno tenuti solo a buttare la loro immondizia in piccoli contenitori che si depositano subito nei cassonetti nel sottosuolo. Il sistema è ideale anche per gli operatori ecologici che si occupano della raccolta rifiuti, i quali dovranno semplicemente azionare una leva per far risalire e ridiscendere i cassonetti a scomparsa.

La pavimentazione mobile che ricopre l’isola ecologica ricavata sotto terra può essere concordata dalla committenza con l’azienda produttrice, così da armonizzarsi perfettamente con il contesto urbano. Il sistema Ecorif rappresenta la vera innovazione per la gestione di una meno problematica raccolta differenziata dei rifiuti e può essere la soluzione ideale tanto per privati, perfetta ad esempio per complessi residenziali ad alta densità abitativa, quanto per le pubbliche amministrazioni che vogliono rifunzionalizzare le loro città in un’ottica di miglioramento del paesaggio urbano e della gestione professionale di questa attività. Basta poco, dunque, per modificare il concetto stesso di raccolta differenziata dei rifiuti, ancora oggi spesso così ostico da accettare da parte delle comunità di cittadini.